FAQ
Troverete di seguito diverse domande e risposte sull'utilizzo e la manutenzione del vostro apparecchio, oltre alle precauzioni d'uso.

UTILIZZO

1. Modalità Expert
Questa modalità vi consente di controllare l’attivazione e l’arresto del gruppo refrigerante e della pala.
Permette di adattare il tempo di centrifugazione, in funzione della consistenza desiderata.

2. Cicli Automatici
Da 20 a 60 minuti secondo le preparazioni.
Ogni tasto dispone di un ciclo predefinito secondo la preparazione e la consistenza desiderata.
Il vostro preparato deve preferibilmente essere raffreddato in frigorifero ad una temperatura di circa 10°C prima di essere inserito nella bacinella.
Il tasto resta illuminato durante tutta la durata del ciclo di preparazione.
Il tasto lampeggia lentamente quando il gelato è pronto (ciclo di conservazione).
Gelato italiano: gelato leggero e abbondante
Gelato artigianale: gelato, sorbetto cremoso e yogurt gelato
Granita: sorbetto rinfrescante

3. Ciclo Conservazione
Quando il ciclo automatico è concluso o quando il vostro gelato è pronto in modalità expert, la macchina passa automaticamente in modalità conservazione per 2 ore. Quando è attiva la modalità conservazione, il
pulsante lampeggia lentamente. Questa funzione permette di mantenere la vostra preparazione alla giusta
temperatura e della giusta consistenza.
Consente di aggiungere ingredienti (gocce di cioccolato, frutta secca...) 5 minuti prima di servire il vostro gelato: lasciate che si svolga un ciclo automatico di centrifugazione per ottimizzare il mescolamento.

4. Ciclo Pausa
Potete, in qualsiasi momento, mettere in pausa la pala ed il gruppo refrigerante per verificare la consistenza della vostra preparazione o per servire una porzione di gelato. Per fare ciò, tenere premuto per 1 secondo il pulsante del ciclo in corso. Quando è attivata la modalità pausa, il pulsante lampeggia rapidamente. Per uscire dalla modalità pausa e rilanciare il ciclo, tenere premuto per 1 secondo il pulsante del ciclo in corso.
Senza altri interventi da parte vostra, la macchina si fermerà automaticamente dopo 4 minuti.

5. Consigli ed astuzie
• Il vostro preparato deve essere precedentemente raffreddato ad una temperatura di circa 10°C.
• Se la vostra ricetta necessita di una cottura (es: crema inglese per il gelato alla vaniglia), si consiglia di preparare la sera prima o di metterla in frigorifero per almeno 4 ore. Ciò svilupperà inoltre gli aromi degli ingredienti.
• Se non si avesse il tempo di lasciar raffreddare il vostro preparato, utilizzare la modalità expert. Si potrà adattare il tempo di miscelazione in funzione della compattezza desiderata.
• Il tempo di miscelazione può variare a seconda della ricetta, quantità e temperatura del preparato e della temperatura dell’ambiente circostante. Più gli ingredienti sono freddi, più il processo sarà rapido.
• Per le ricette del nostro libro, la durata della miscelazione è compresa tra 20 e 45 minuti.
• Per gelati e sorbetti a base d’alcol (tipo gelato al rum) i tempi de miscelazione sono più lunghi. Il gelato si addensa più lentamente in presenza d’alcol.
Si consiglia di mettere il gruppo refrigerante in azione 5 minuti prima di versare il vostro preparato, in modo da pre-raffreddare la bacinella.
• Utilizzare l’apparecchio munito di coperchio per evitare che il freddo venga disperso.
• La centrifugazione crea un’espansione del preparato che varia da ricetta a ricetta.
Per i gelati italiani e artigianali, fare attenzione a non riempire la bacinella più del 50%.
• I sorbetti acquisiscono meno volume, si può riempire la bacinella fino a 2/3.

• Consigliamo di preparare il gelato nella bacinella amovibile, più comoda sia nell’utilizzo che nella pulizia.
• La bacinella fissa permette di preparare un secondo composto più velocemente.

6. Come ottenere gelati più « duri » ?
I gelati fatti in casa di qualità professionale che possono esser preparati con Gelato Expert hanno una consistenza più morbida e cremosa dei gelati industriali in commercio. Se si desidera una consistenza più dura, si consiglia di porre il gelato in frigo una o due ore prima di servirlo.

7. La conservazione
• È possibile congelare il gelato o sorbetto. La durata di conservazione variano a seconda che sia un gelato o un sorbetto. Si può calcolare una settimana per il sorbetto e due per un gelato a base di prodotti cotti (ad esempio crema inglese).
• Si consiglia l’utilizzo di piccoli recipienti per congelare facilmente la quantità necessaria (1,5 L di gelato se diviso in 3 contenitori da 0,5 L per esempio).
• Non contenendo prodotti chimici né conservanti, i gelati fatti in casa possono indurirsi dopo qualche giorno in frigorifero. Per ottenere una consistenza ideale per realizzare palline di gelato, tirar fuori dal frigo il vostro recipiente circa 10-20 minuti prima di servirlo, lasciando il coperchio chiuso.
• Non ricongelare mai un gelato anche solo parzialmente scongelato.

8. Regole d'oro per un gelato perfetto